Lampade da parete

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca

Lampade da parete le domande più frequenti  

Ecco tutte le risposte ai dubbi più comuni circa la scelta delle lampade da parete. 

Le lampade da parete per internoper esterno sono disponibili in una vasta gamma di stili e servono a molteplici scopi. Infatti, quando si parla di illuminazione a parete facciamo riferimento a una miriade di utilizzi. Le appliques possono essere impiegate per fornire luce a tutta la stanza, accentuare determinate caratteristiche architettoniche o aggiungere un tipo di illuminazione soft in numerosi ambienti. Qui, rispondiamo ad alcune delle domande più frequenti sulle lampade da parete. 

Le domande più frequenti sulle lampade da parete 

Le lampade da parete possono sostituire la luce centrale?

La risposta è sì. Nonostante le appliques facciano pensare a un tipo di illuminazione ornamentale e che fornisca poca illuminazione, c’è ben altro dietro a questi dispositivi. Certo questo tipo di utilizzo – decorativo e abbellente – è importante, ma non tutti sanno che le appliques (se correttamente posizionate), possono offrire un’adeguata illuminazione anche da sole. Basti pensare alle lampade da esterno posizionate su un terrazzo, che non richiedono altre fonti di luce per poter illuminare l’area. 

Dove posso installare le lampade da parete? 

Le lampade da parete per interni possono essere applicate in una qualsiasi stanza della casa. In un soggiorno ad esempio, sono ideali per fornire un tipo di illuminazione supplementare, creando un effetto più suggestivo e un’atmosfera particolare. Se in casa hai un elemento decorativo a cui vuoi dare risalto, ad esempio un grande vaso cinese, allora puoi servirti delle applique per metterlo in evidenza. Nei bagni, le lampade da parete possono fiancheggiare uno specchio in modo da garantire un riflesso accurato. Mentre in una stanza d'ufficio, una lampada da parete può rappresentare una valida alternativa alla tradizionale lampada da scrivania

Di quante lampade da parete ho bisogno?

Infine ricordiamo che per ottenere il massimo dalle tue lampade da parete, la chiave è il loro posizionamento. Prendiamo come esempio le applique per corridoio. Stiamo parlando di una zona della casa stretta e buia, ciò significa che se posizioni male i dispositivi, quest’area può rapidamente prendere le sembianze di una pista. In questo caso, un apparecchio ogni 2 mt è l'ideale.

E per quanto riguarda gli spazi outdoor? Le applique per esterno sono comunemente utilizzate in giardino, nel terrazzo, sotto il portico e lungo le pareti degli edifici per ragioni di sicurezza, anche se molti design offrono un tocco decorativo non di poco conto.