Filtra per

Marca

Marca

Ambiente

Ambiente

Lampadina dimmerabile

Lampadina dimmerabile

Numero lampadine

Numero lampadine

Attacco lampadina

Attacco lampadina

Dimmer sulla lampadina

Dimmer sulla lampadina

Informazioni

Lampade da terra classiche

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca

La carta d’identità delle lampade da terra classiche

Quando si progetta l’illuminazione di una casa, le lampade da terra classiche, moderne, contemporanee o di qualsiasi altro stile e design, giocano un ruolo fondamentale. Grazie alle piantane è possibile inventare punti luce in tutti quei posti in cui non è possibile installare un lampadario o un’altra tipologia di punto luce. Grazie alle lampade da terra classiche si valorizzano angoli della stanza e, più in generale, dell’abitazione che non erano presi in considerazione. Questa tipologia di illuminazione è molto indicata per creare zone di lettura, di relax e di conversazione.

Gli stili delle piantane: classiche o moderne?

Una lampada da terra non è semplicemente una fonte luminosa, ma può essere considerata un vero e proprio complemento d’arredo, specie quando non svolge la sua funzione primaria: illuminare. Gli stili delle piantane sono molteplici e nella scelta della lampada da terra classica, moderna o contemporanea, è bene prestare molta attenzione ai propri gusti e allo stile dell’arredamento, oltre al luogo dove collocarla. Design, estetica e… funzionalità! Non dimenticate di tenere sempre a mente questi tre pilastri al momento della scelta del modello delle lampade da terra per la vostra casa. Focalizzatevi sulla zona in cui la sistemerete e alla funzione che dovrà svolgere (primaria o secondaria?). Le lampade da terra classiche vantano strutture dalle forme tradizionali. Sono piantane molto semplici, ma estremamente funzionali e pratiche. In linea generale sono realizzate in metallo o in legno, e sono perfette per illuminare ambienti raffinati ed eleganti.

Cosa illuminare con le lampade da terra classiche

Le piantane sono solitamente un supporto ai punti luce principali. La loro funzione è quella di integrare l’illuminazione di lampadari, appliques, plafoniere o faretti. In alcuni casi, però, è possibile che le lampade da terra classiche siano le protagoniste assolute della stanza.

Gli ambienti in cui collocare una lampada da terra sono molti. Le piantane sono perfette fonti luminose che ben si prestano a essere posizionate in luoghi differenti

  • una stanza di piccole dimensioni dove essere protagoniste assolute
  • un’area della stanza poco valorizzata, meglio se un angolo, un posto accanto a un tavolino o a una poltrona
  • un luogo riservato e silenzioso dedicato al relax della lettura, vicino a un letto, a una poltrona o a un divano.

Come mantenere e pulire le piantane classiche

Al fine di mantenere come nuova la lampada da terra classica, è bene seguire determinati accorgimenti relativi alla pulizia. Settimanalmente si consiglia di passare un panno elettrostatico o un panno umido al fine di eliminare lo strato di polvere. È poi importante occuparsi del diffusore e del paralume. Nello specifico:

  • un diffusore in metallo o vetro richiede la lampada da terra classica spenta e fredda al fine di passare il panno umido
  • un diffusore in carta vuole essere spolverato da un panno asciutto
  • un paralume in tessuto deve essere prima spolverato e poi lavato a secco con prodotti specifici
  • un paralume in pergamena può essere pulito con una spugna umida e un sapone neutro